L’uso della macchina da cucire nel nostro paese era molto comune nei decenni scorsi, quando si era soliti realizzare in casa molti degli indumenti utilizzati, la biancheria e tutti i tessili destinati alla casa. Tuttavia nel corso del tempo l’uso della macchia da cucire ha visto limitato il proprio spazio all’uso professionale o a quello di pochi appassionati. Negli ultimi anni però è aumentata l’attenzione verso i prodotti di qualità, ancora meglio se realizzati a mano e il nuovo slancio del “do it yourself” (letteralmente: fallo da solo i ‘fai da te’) ha finito per rivolgersi anche al mercato della macchine da cucire.

Sono diversi i motivi che possono spingere all’acquisto di una macchina da cucire. In primis è certamente l’uso professionale, che rende la macchina da cucire uno strumento necessario di lavoro.

VIGORELLI S1 MACCHINA PER CUCIRE

VIGORELLI S1 MACCHINA PER CUCIRE

Tuttavia anche chi è interessato al mondo dell’artigianato o semplicemente ama realizzare in casa abiti o tessili in genere, trova nella macchina da cucire una fedele ed inseparabile alleata da utilizzare nel tempo libero.

Quale scegliere?

Soprattutto per chi è alle prime armi è bene orientarsi verso i modelli più semplici, meno ricchi di accessori e funzionalità aggiuntive, in modo da prendere confidenza con le funzioni principali prima di passare ad elementi più complessi.

Singer Tradition 2259 Macchina da cucire

Singer Tradition 2259 Macchina da cucire

Un altro elemento da tenere in considerazione nella scelta di una macchina da cucire è la dimensione della stessa. Sul mercato ne esistono di diverso tipo, ma soprattutto per l’uso domestico è bene considerare lo spazio a disposizione, in modo da scegliere la macchina da cucire che più si addice allo spazio in cui si abita.

Anche il prezzo non è un elemento indifferente nella scelta; in linea di massima le macchine da cucire più accessoriate sono anche quelle più costose. Tuttavia rivolgersi ai siti di vendita online specializzati in macchine da cucire e articoli per la casa può essere la soluzione per avere un confronto tra diversi modelli ed approfittare delle offerte speciali e degli sconti che vengono proposti periodicamente dai siti di vendita stessi.

Singer Hd 4423 Macchina da cucire

Singer Hd 4423 Macchina da cucire

Le macchine da cucire meccaniche hanno un prezzo che parte da poche decine di euro per i modelli più semplici, ma possono arrivare anche a diverse centinaia di euro. Leggermente superiore in media è il prezzo delle macchine elettroniche, dove la tecnologia presente influisce sul prezzo. Tuttavia a seconda e del modello scelto, anche questo tipo di macchina da cucire può essere acquistata a partire da poche centinaia di euro, fino ai modelli più costosi che possono superare abbondantemente il migliaio di euro.

Chiaramente il prezzo non può essere l’unica variante nella scelta della macchina che più si adatta alle proprie esigenze. Possono essere ad esempio prese in considerazione anche le macchine tagliacuci, che permettono di tagliare e cucire le stoffe nello stesso momento, ma l’uso di questi modelli è consigliato alle più esperte o a chi già possiede una buona macchina per cucire e vuole fare un passo in più.

JUKI HZL-353Z MACCHINA PER CUCIRE

JUKI HZL-353Z MACCHINA PER CUCIRE

Nella scelta di una macchina da cucire è bene prendere in considerazione anche gli accessori disponibili; infatti alcune case propongono accessori aggiuntivi, pensati per rendere ancora più complete e funzionali le macchine messe in vendita.

 

Ti potrebbe anche interessare:

Pin It on Pinterest

Share This
Consigli per comprare Macchina da cucire: perché acquistarla?