Q come Qualità

Macchine da cucire Necchi 2019

Se dovessimo descrivere in una parola i due nuovi modelli di macchine da cucire Necchi della nuova linea Q, questa sarebbe qualità.

 Q di qualità. Le due macchine per cucire della nuova linea spiccano per leggerezza, velocità e potenza

A primo impatto colpisce l’eleganza dell’estetica e il colore: un grigio chiaro con base, top e comandi in verde bottiglia per la Q421A; un’antracite, invece, per il modello superiore Q132A. L’interno nasconde un telaio composto in lega di alluminio che dona alle due macchine da cucire leggerezza e rigidità allo stesso tempo, agevolandone la trasportabilitàCome nelle auto di lusso, anche nelle macchine per cucire una carrozzeria di livello deve essere accompagnata da un motore con prestazioni altrettanto eccellenti. Per i motori delle Q421A e Q132A si è optato per un modello da 90W invece del solito 70 montato sulla stragrande maggioranza di macchine per cucire. Questo garantisce una velocità fino a 1000 punti/minuto, oltre alla potenza necessaria per cucire anche tessuti molto pesanti come jeans, trapunte e tappezzeria. 

Macchina da Cucire Necchi Q132A

I componenti della Necchi Q421A e della Necchi Q132A sono a prova di principiante, grazie alle funzioni semplificate e alla struttura non ingombrante 

 Molte funzioni sono state semplificate, così da essere più intuitive anche per i principianti del cucito. Il riempimento della bobina e la sua infilatura nel porta-spola sono ben evidenziate sulla macchina senza necessità del manuale d’istruzioni; anche l’infilatura dell’ago è semplificata dai passaggi numerati serigrafati sulla macchina. Il perno porta-rocchetto principale è posizionato in orizzontale e non ingombra, mentre un 2° porta-filo da montare verticalmente è in dotazione, e facilita la cucitura con l’ago gemello, anche questo fornito di serie. 

Macchina da Cucire Necchi Q421A

Con la linea Necchi Q sono garantiti risultati professionali! 

Il piedino ha uno scatto extra in altezza che agevola l’inserimento di tessuti più spessi e facilita la cucitura grazie alla sua pressione regolabile.

Entrambe hanno il piano di lavoro in acciaio inox, il braccio libero per cucire con la dovuta comodità anche colli, polsini e quant’altro di tubolare. È di serie anche il tavolo allunga-base per un piano di lavoro adatto anche a progetti di cucito molto ingombranti come quilt e tendaggi. Il piedino ha uno scatto extra in altezza e permette di inserire capi spessi fino a 10 mm. Inoltre un pomello consente di bloccarlo in posizione orizzontale, parallela al piano di lavoro, così da facilitare l’inizio della cucitura anche sui tessuti più doppi. La pressione dello stesso è regolabile tramite un comodo comando posto sulla parte superiore per adattare la pressione al materiale e ottenere risultati professionali. La leva per il rinforzo della cucitura o retromarcia è posizionata molto correttamente sopra l’ago, e consente di rinforzare i punti quando serve. Alla sua destra c’è la leva per il posizionamento dell’ago, un optional necessario per lavori di precisione come impunture, cordonature, applicazione di lampo e altro. Il selettore dove scegliere il punto da realizzare è immediato e preciso, basta ruotarlo in qualsiasi direzione per scegliere il programma. Sul top troviamo la manopola per impostare la larghezza della cucitura fino a 6 mm, e quella per le regolazioni di precisione della tensione del filo superiore utile per diverse tecniche di cucito e/o filati speciali.

Le due macchine per cucire Necchi Q non danno nulla per scontato!

Tutti i componenti sono stati ideati per facilitare il lavoro ed evitare problemi di inceppamento del filo e ingarbugliamenti. 

Il volantino per manovrare la macchina è in materiale soft-touch e, cosa che ci è piaciuta molto, ha serigrafato una freccia che indica il verso di rotazione dello stesso per evitare garbugli di filo. Il crochet è di tipo rotativo e anti-inceppamento con bobina a carica veloce dall’alto; sul coperchio è serigrafato il percorso del filo poi ripetuto anche all’interno, sicuramente a prova di errore! La griffa di trasporto del tessuto è a 7 ranghi o file di dentini di cui 2 sono posizionate immediatamente davanti all’ago consentendo, così, una presa del tessuto perfetta. Una comoda leva posta sul retro permette di escludere il trasporto del tessuto facilitando l’inserimento di materiali delicati come il velluto, permettendo di cucire a mano libera per le patite del quilting e di fissare i bottoni. L’illuminazione è fornita da una luce Led che, oltre a non surriscaldare, ha una durata di anni e anni e garantisce un piano di lavoro senza zone d’ombra. Anche se molte pensano a questi modelli come macchine adatte solo a materiali pesanti, possiamo assicurare invece che sono perfette anche per i materiali più delicati: il trasporto del tessuto, la regolazione della pressione del piedino, il crochet rotativo garantiscono risultati ottimali indipendentemente dal tessuto che si deve cucire. 

Differenze tra la Necchi Q421A e la Q132A 

Veniamo ora alle differenze tra i 2 modelli: la Necchi Q421A ha 21 programmi di cucito tra punti utili per il cucito quotidiano, punti elasticizzati per i capi sintetici, decorativi per rinnovare o abbellire il guardaroba della famiglia e un’asola automatica. 

La Q132A ha 32 punti, infila-ago automatico e asola in unico passaggio. A proposito dell’asola, il pedino in dotazione permette anche la confezione di ottime asole imbottite, con un cordoncino inserito all’interno delle travette che donano un aspetto più corposo e definito, ideali per giacche e cappotti. Tra i punti in più, rispetto al modello inferiore, ci sono diversi programmi per quilting/trapunto e cuciture overlock sia aperte che chiuse. 

La garanzia delle due macchine per cucire Necchi è prolungabile 

L’ultima chicca di queste fantastiche macchine per cucire riguarda la garanzia. Necchi garantisce questi prodotti per 2 anni in tutta Italia, ma registrando la macchina sul sito si ottiene un’estensione della garanzia di altri 3 anni portando il totale a ben 5 anni di garanzia ufficiale Necchi. 

L’opinione degli utenti 

Secondo quanto riferito da chi ha avuto modo di provarle entrambe, il modello top si fa preferire per la dotazione più completa di punti e caratteristiche, e per la piccola differenza di costo.

marco morvile sewshopEcco quali macchine da cucire consiglia Marco Morvile proprietario del negozio online Sewshop di macchine per cucire e tagliacuci. Sewshop propone un’ampia selezione delle migliori marche di macchine da cucire presenti sul mercato per tutti gli appassionati del cucito creativo e dispone di un ottimo e puntuale servizio pre e post vendita su tutti i prodotti, assistenza e riparazioni sulle macchine. Accompagniamo il cliente nella scelta della macchina da cucire fino al suo utilizzo con semplici guide che ti spiegano come imparare a cucire.

 

Ti potrebbe anche interessare:

Pin It on Pinterest

Share This
Consigli per comprare Novità macchine da cucire Necchi. Ecco la nuova linea Q