Una domanda che molte persone si pongono prima di acquistare una tagliacuce è se questo strumento sia davvero indispensabile o se si finirà per utilizzare solo un punto, come ad esempio lo zig-zag.

Abbiamo citato il marchio Necchi nel titolo poiché la domanda è stata posta più volte in riferimento a questa marca specifica, ma il discorso vale in modo simile per ogni tipo di tagliacuci.

TAGLIACUCI NECCHI LOCK 160

TAGLIACUCI NECCHI LOCK 160

Dopo quanto tempo acquistare una tagliacuci?

Se siete alle primissime armi con il mondo delle macchine da cucire, consigliamo di far passare almeno qualche mese prima di acquistare una taglia e cuci. Di norma un anno di pratica su una macchina tradizionale dovrebbe essere più che sufficiente per passare ad una macchina che permette di avere funzioni superiori, ma naturalmente ciò dipende anche dalle necessità individuali e dalla frequenza di utilizzo. Nel caso in cui si utilizzi la macchina da cucire con una certa frequenza, anche qualche mese potrebbe infatti essere sufficiente!

TAGLIACUCI NECCHI 162

TAGLIACUCI NECCHI 162

A cosa andate incontro?

Chi si avvicina per la prima volta ad una macchina taglia e cuci dovrà prepararsi ad affrontare qualche piccola difficoltà, che verrà superata facilmente con un po’ di allenamento. È necessario però premettere che le piccole difficoltà iniziali verranno più che ripagate dai vantaggi dell’utilizzo di questo tipo di macchina da cucire.

Punto di Copertura Necchi C4

Punto di Copertura Necchi C4

Il primo ostacolo che tutti affrontano è infilare la tagliacuce. Tenete presente che dovrete infilare (almeno) quattro aghi, e che questo processo necessita della massima attenzione. Tuttavia le macchine più moderne o con le maggiori funzionalità sono meno difficili da infilare. Per tutti i modelli, consigliamo di provare la macchina su un pezzo di stoffa di scarto, e di procedere all’infilatura più e più volte prima di passare a realizzare progetti veri e propri.

Ma serve davvero? Quanto bisogna spendere?

La domanda che tutti si pongono è se una tagliacuce serva davvero. Se realizzate un grande quantitativo di abiti o di tessili per la casa, e se magari desiderate venderli o donarli, la risposta è certamente sì. La risposta è in realtà affermativa anche nel caso in cui non si utilizzi spesso la macchina da cucire, ma si desideri accorciare i tempi che operazioni noiose come il taglio o la cucitura con punti come lo zig-zag richiedono. Di conseguenza non possiamo dare una risposata che sia valida davvero per tutti: la necessità dipende in larga misura anche dalle esigenze e dai desideri personali.

Anche il capitolo della spesa dipende chiaramente dalle esigenze personali. Nonostante si trovino in commercio molte tagliacuce usate, acquistarne una nuova permetterà di poter usufruire della garanzia, ed inoltre vi consentirà di avere un modello più aggiornato e probabilmente più semplice da usare. Per la prima macchina potreste optare per un modello piuttosto semplice e passare ad uno più complesso (e costoso) in un secondo momento.

Tagliacuci Necchi Lock 161

Tagliacuci Necchi Lock 161

Se siete ancora in dubbio sull’acquisto, chiedete a qualcuno che già la possiede di poterla provare o ancora, prendetene una in affitto per una settimana. In questo modo avrete modo di capire se la macchina possa essere utile per le vostre esigenze. In caso di difficoltà comunque vi invitiamo a non rinunciare, perché i piccoli sforzi iniziali verranno ripagati a breve dalle potenzialità di questo tipo di macchina da cucire.

Ti potrebbe anche interessare:

Pin It on Pinterest

Share This
Come usare una taglia e cuci Hai davvero bisogno di una delle migliori tagliacuci Necchi?