Singer è uno dei marchi più noti nel mondo delle macchine da cucire. Cosa fare quando una macchina di questo marchio si guasta?

Come riparare una macchina da cucire

Il metodo più semplice per riparare le macchine cucire è naturalmente quello di ricorrere ad un tecnico specializzato o rivolgersi ad un negozio autorizzato.

Tuttavia ci sono alcuni piccoli guasti che possono essere riparati anche in autonomia, usufruendo ad esempio dei ricambi autorizzati della casa. Questo discorso vale per il marchio Singer, ma anche per tutti i marchi di macchine cucire più diffusi.

Per riparare una macchina da cucire in autonomia, sono necessari alcuni strumenti, utili anche per la manutenzione della macchina stessa.

Husqvarna Sewing machine repair tip blog - Husqvarna

Accertatevi quindi di avere a disposizione: cacciaviti piccoli, olio lubrificante specifico per le macchine da cucire, del sapone neutro, pinzette, vecchi panni di stoffa, carta vetrata a grana molto sottile, aria compressa (anche in bomboletta).

I materiali citati hanno un costo piuttosto ridotto e potrebbero essere utili per evitare spese maggiori, come quelle di una riparazione.

Riparare la macchina da cucire: come fare

 Se non avete il manuale tecnico della macchina da cucire, procuratevelo. I marchi più noti, come ad esempio Singer, li mettono a disposizione direttamente sul proprio sito. Vi sarà utile per conoscere al meglio la vostra macchina da cucire.

Utilizzate la manopola per sollevare ed abbassare l’ago. Ripetete l’operazione con il pedale. Infilate una bobina e provate a dare qualche punto; molto spesso il problema deriva proprio dalla manopola.

Ricordatevi di scollegare la macchina da cucire dalla presa di corrente

Una volta fatto ciò, rimuovete tutti gli aghi visibili e tutti i componenti che possono essere smontati. Rimuovete anche il motorino, se possibile.

Pulire e oliare la macchina per cucire

La maggior parte dei problemi sulle macchine da cucire, si risolve semplicemente pulendo le parti ed oliandole a dovere.

Utilizzate le pinzette per rimuovere i fili dispersi nella macchina. Nel caso i fili non si riescano a togliere, utilizzate una bomboletta con dell’aria compressa, ma non eccedete nell’uso perché potrebbe rovinare le parti più piccole.

Utilizzate una vecchia pezza di stoffa imbevuta di olio lubrificante e passatela su tutti i meccanismi. Mentre effettuate questa operazione abbiate cura di verificare se vedete parti rotte o compromesse (con particolare attenzione alle cinghie).

Utilizzate della carta vetrata a grana fine per rimuovere incrostazioni o eventuali tracce di ruggine.

Se non riuscite ad individuare alcun danno, riassemblate la macchina da cucire e riprovate a cucire. Se non funziona, rivolgetevi all’assistenza tecnica del vostro marchio o ad un tecnico generico che si occupi di macchine da cucire.

Macchina da Cucire Singer Tradition 2263

Questo procedimento dovrebbe essere effettuato periodicamente su tutte le macchine da cucire, anche se perfettamente funzionanti. Vi permetterà di farle durare più a lungo ed evitare danni e rotture dovute alla mancata manutenzione.

Nel caso di riparazioni, prestate sempre la massima attenzione alle componenti meccaniche ed elettriche e non provate in alcun modo a smontare le parti sigillate o ad intervenire sul motore. Per queste operazioni è necessario rivolgersi ad un tecnico specializzato.

Ricordati inoltre di effettuare sempre le operazioni di manutenzione con la presa elettrica scollegata.

You may also like

Pin It on Pinterest

Share This
Come usare la Macchina per Cucire Come riparare le macchine da cucire Singer