• Readers Rating
  • Rated 4.5 stars
    4.5 / 5 (2 )
  • Your Rating


Negli ultimi anni le case che producono macchine da cucire stanno ideando numerosi dispositivi adatti per vari usi, macchine sempre più leggere, compatte, sofisticate ed allo stesso tempo facili da utilizzare anche per coloro che non hanno una grande esperienza in questo campo.

Non è facile orientarsi sul mercato, per questo è fondamentale tener presente le proprie esigenze ed obiettivi e decidere solo in seguito che tipo di macchina comprare.

Per esempio, se si vuole avere a disposizione una macchina da cucire semplice, da utilizzare solo per eseguire piccoli lavoretti e che sia facilmente trasportabile si può optare per un modello portatile, mentre se si ha la necessità di cucire spesso e si è abbastanza ferrati in materia ci sono vari modelli elettronici disponibili a vari prezzi, così come ci sono le macchine meccaniche, economiche ma funzionanti, adatte soprattutto alle principianti.

Ecco le differenze tra le migliori macchine da cucire portatili ed elettroniche:

Marca e modello

Tipo di macchina

Caratteristiche

Singer Confidence 7463
Elettronica28 punti, struttura in metallo, 2 occhielli automatici ad un tempo, selezione facilitata, infila ago, luce LED, ampiezza punti 7 mm
Singer 8280
Portatile di baseAgo doppio, braccio libero, 14 programmi di cucito, crochet e portaspola in metallo
 
Necchi H10E

 

Elettronica di base10 punti utili ed elastici a selezione diretta, asola automatica, infila-ago e braccio libero
Necchi eXperience 660
Elettronica avanzata200 programmi di cucito, 13 occhielli automatici e 3 alfabeti, piano allungabase, alzapiedino a ginocchiera , borsa trasporto, ampia dotazione piedini speciali
Toyota Sa63 Jeans
Portatile robusta20 punti utili decorativi stretch, asola 1 tempo, braccio libero, crochet e portaspola in acciaio, robusto telaio in lega di metallo, ago gemello, per principianti e di media esperienza

Come si può notare le caratteristiche di ogni macchina variano in base alla tipologia.

Per esempio, la macchina da cucire Singer Confidence 7463 è decisamente una macchina completa, adatta alle principianti ma anche a chi ne fa un utilizzo un poco più avanzato. È una macchina robusta, dotata di funzioni sia semplici che avanzate, mentre tra le macchine da cucire portatili la Singer 8280 è sicuramente un modello che può andar bene soprattutto a chi non deve cucire a livello professionale, inoltre il fatto che sia portatile la rende versatile, in quanto può essere trasportata con facilità ed è utilizzabile da qualsiasi postazione.

Invece se si cerca una macchina completa, che abbia tantissime funzioni allora il modello Necchi 660 che è stato descritto precedentemente può rappresentare la soluzione ideale. Parliamo di una macchina ideale per chi ha già esperienza, ma anche un principiante può adoperarla con facilità dopo aver fatto un minimo di pratica.

Come anticipato, il mercato oggi mette a disposizione ogni genere di macchina ed accessori, studiati per accontentare qualsiasi tipo di esigenza. Per esempio, chi vuole una macchina da cucire Singer, meccanicaelettronicaha la possibilità di scegliere tra i numerosi modelli creati da questo brand storico, macchine che hanno prezzi diversi, in base alle funzioni di cui sono dotate, caratteristiche facilmente consultabili online presso i siti specializzati che vendono questo genere di strumenti.

Tra questi Sewshop è decisamente uno dei più completi che oltre alle macchine da cucire dispone anche di numerosi accessori, tagliacuci e tanti altri prodotti che riguardano il fantastico mondo del cucito.

[wprs-box]

You may also like

Pin It on Pinterest

Share This
Consigli per comprare Le differenze tra le migliori macchine da cucire portatili ed elettroniche 2018