Ecco una guida regolare la tensione del filo

Una giusta tensione dei fili della macchina per cucire (superiore e inferiore) è un requisito fondamentale per cuciture precise che reggano alla trazione e siano anche esteticamente presentabili senza filze sul rovescio o troppo tirate con conseguente raggrinzatura del tessuto.

Regolare la tensione del filo della macchina per cucire

Regolare la tensione della macchina per cucire

 

Un esempio esplicativo di come lavorano i 2 fili nella cucitura eseguita da una macchina per cucire potrebbe essere il tiro alla fune.

Regolare la tensione del filo della macchina per cucire

Il tiro alla fune delle tensioni della macchina da cucito

Se entrambe le squadre hanno la stessa forza si crea una situazione di stallo in cui nessuno vince, ed è questo il risultato a cui dovremmo mirare ( 3° caso a dx nella prima figura) .

Infatti teoricamente la regolazione perfetta sarebbe quella di ottenere che il nodo formato dai 2 fili fosse posizionato perfettamente al centro del tessuto, diciamo teoricamente in quanto difficilmente si riesce ad ottenere specialmente su materiali sottili.

Un compromesso accettabile è che il nodo sia appena più visibile sul rovescio del tessuto in quanto di solito si preferisce avere un’estetica migliore sul lato a vista del capo.

I nostro consiglio

Regolare la tensione del filo della macchina per cucire

Regolando la tensione della macchina per cucire otterrai cuciture sartoriali

Il ns consiglio se ti accingi a registrare la tensione della tua macchina per cucire è di infilarla con 2 fili di colore in contrasto tra di loro e con la stoffa su cui andrete ad eseguire le prove, per esempio fili azzurro e nero e stoffa bianca.

Partendo dal presupposto che l’infilatura della macchina sia eseguita correttamente, che l’ago non sia rovinato e sia adatto al tessuto, che non ci siano problemi come il crochet o il porta spola danneggiati o grovigli di filo che impediscono un corretto passaggio del filo nella parte inferiore della macchina, allora l’unica cosa da fare è registrare le tensioni della macchina.

Parliamo di tensioni in quanto tutte le macchine da cucire domestiche lavorando con 2 fili hanno 2 regolazioni, ma in questo post tralasciamo la tensione inferiore che ha un’incidenza di casi molto inferiore, più difficoltà e che tratteremo in un altro articolo.

 

La giusta tensione dei fili è un fondamentale per cuciture precise

Regolare la tensione del filo della macchina per cucireConcentriamoci quindi sul caso anche numericamente più consistente (fai riferimento alla prima figura e al 1° caso da sx) : la cucitura forma punti lenti o cappiole o “fa la filza” sul rovescio del tessuto e tirando uno dei 2 fili si scuce facilmente.

In questi casi (non ci stancheremo mai di ripeterlo) il ns consiglio è sfilare completamente la macchina, ripetere l’infilatura  e se il problema persiste proseguire come segue: infilate la macchina ma senza infilare l’ago e con il piedino abbassato provate a tirare il filo superiore.

Se scorre troppo facilmente allora ci sono 2 possibilità: sporco tra i dischi della tensione che non permette agli stessi di dare la giusta tensione al filo, cosa facilmente verificabile aumentando la tensione di 3-4 numeri e se il risultato non è un significativo indurimento dello scorrimento del filo allora  c’è dello sporco tra i dischi da rimuovere.

Puoi provare con un ago ma di solito questo trucco che usiamo anche in officina è risolutivo: prendete 50 cm di filo da uncinetto abbastanza doppio su cui fare 4-5 nodi distanziati di 5 cm  uno dall’altro e passatelo più volte tra i dischi di tensione, se c’è dello sporco i nodi lo rimuoveranno.

Ripeti la prova e se noti una sostanziale differenza nello scorrimento del filo allora il giochino è riuscito. Se invece la tensione è regolata su numeri molto bassi come 0 o 1, oppure aumentando la tensione avverti un significativo indurimento nello scorrere del filo allora inizia aumentando di ½ numero la tensione superiore ed esegui una cucitura di prova, se la situazione e migliorata continua fino a trovare la regolazione ottimale.

Regolare la tensione del filo della macchina per cucire

Tensione superiore troppo stretta

Se al contrario il problema (guardate il 2° caso nella prima figura o la foto di fianco) lo si riscontra sulla parte superiore del tessuto con nodi troppo in evidenza, tessuto (specialmente se leggero) che tende ad aggrinzare e cucitura che si sfila facilmente allora devi procedere, sempre dopo esserti assicurata che l’infilatura inferiore sia stata fatta come dovuto e che il filo superiore non rimanga impigliato da qualche parte, diminuendo poco alla volta la tensione superiore fino a trovare la giusta regolazione della tua macchina da cucire.

Regolare la tensione del filo della macchina per cucire

Formazione del punto in una macchina per cucire

2 piccoli trucchi:

  1. se devi fare delle cuciture di prova e sei sicura di dover scucire il lavoro o vuoi eseguire delle imbastiture facilmente sfilabili ma non ti va di farle a mano, diminuisci la tensione superiore di 2-3  numeri ed otterrai un punto che viene via in un attimo.
    Regolare la tensione del filo della macchina per cucire
      Aumenta la tensione della macchina per cucire per ottenere veloci arricciature
  2. se il tuo obbiettivo è ottenere una leggera increspatura del tessuto ( che deve essere naturalmente abbastanza leggero) prova a stringere la tensione superiore fino alla giusta arricciatura e non dimenticare poi di riportare la regolazione al valore standard.

In un prossimo post spiegheremo come regolare al meglio la tensione del filo inferiore o della bobina della tua macchina da cucire.

Commenti e integrazioni sono benvenuti.

You may also like

Pin It on Pinterest

Share This
Come usare la Macchina per Cucire Regolare la tensione del filo della macchina per cucire