Consigli e suggerimenti su come iniziare e finire una cucitura con una macchina taglia e cuci con due metodi semplicissimi da imparare. Se non ne avete ancora una potete trovarla da Sewshop.

Non importa quale tipo di macchina abbiate a disposizione: ecco alcuni consigli validi per tutti i modelli, che vi aiuteranno a prendere confidenza con la vostra macchina. Partiamo quindi da uno dei dubbi più comuni: come si inizia e si finisce una cucitura.

Iniziare una cucitura

La prima cosa da fare per iniziare una cucitura è assicurarsi che la macchina taglia e cuci Singer (o della marca in vostro possesso) sia infilata correttamente. Una volta che vi sarete accertati di questo elemento fondamentale, è possibile passare alla vera e propria cucitura.
Se siete alle prime armi, consigliamo di prendere la massima confidenza con il processo di infilatura, che potrebbe sembrare complesso all’inizio, ma una volta appreso diventerà quasi automatico. Un grande aiuto in questo caso viene dal manuale fornito con la macchina: leggetelo sempre con la massima attenzione! Il primo passaggio da fare è quello di creare la catenella di filo. Per fare ciò è sufficiente cucire a vuoto per qualche secondo con la macchina che avete a disposizione. Successivamente tirate con le dita la catenella che si è creata. Ora è possibile iniziare a cucire, lasciando che la catenella sporga da uno dei lati della stoffa. Un altro sistema, un po’ meno semplice ma realizzabile anche con una macchina economica, è quello di includere la catenella nella cucitura.

Come terminare la cucitura

Una volta terminata la cucitura consigliamo di proseguire ancora per un centimetro circa oltre al bordo della stoffa cucita. Ora è possibile procedere in due modi. Il primo metodo consiste semplicemente nel tagliare la catenella che avanza, ed è di solito il metodo maggiormente utilizzato, talvolta anche dai cucitori più esperti.

Un secondo metodo, consiste nell’utilizzare la macchina della marca da voi preferita per cucire la catenella sul retro della stoffa, in modo da non dover procedere al taglio. Per fare ciò è sufficiente girare la stoffa e far aderire la catenella avanzata, che sarà sufficiente cucire con un paio di punti. In questo modo non si dovrà procedere al taglio, ma la cucitura avanzata non sarà comunque visibile. Una volta appreso questo metodo, sarà facile applicarlo a qualsiasi tipo di lavorazione.

 

 

Per prendere confidenza con questa tecnica, consigliamo però di provare ad effettuare cuciture e rifiniture su pezze di stoffa avanzate, in modo da non rischiare di rovinare i tessuti peri vostri progetti.

In questo testo abbiamo fatto riferimento ad una marca specifica, ma tenete presente che il marchio non è importanti in queste fasi di apprendimento sull’utilizzo della macchina!

Ti potrebbe anche interessare:

Pin It on Pinterest

Share This
Come usare una taglia e cuci Suggerimenti su come avviare e terminare la cucitura con la taglia e cuci