Uno dei problemi principali che tutti devono affrontare prima o poi con le macchine da cucire è come cucire i tessuti più delicati e sottili. Se le stoffe di media pesantezza non sono un problema ma volete fare un passo avanti nelle vostre capacità tecniche, ecco svelati i trucchi da seguire per avere una cucitura perfetta, anche sui tessuti più difficili.

Cosa si intende per stoffe sottili?

Innanzitutto una premessa. Con stoffe sottili di solito si intendono i tessuti naturali o sintetici caratterizzati da uno spessore molto ridotto. L’esempio più semplice sono la seta o il nylon, croce e delizia soprattutto di chi non utilizza la macchina per cucire in modo regolare o per scopi professionali. Soprattutto nella stagione estiva però l’uso di capi realizzati con questo tipo di tessuti è molto diffuso, così come diffusi sono altri tessili per la casa, come ad esempio le tende in materiale sintetico. L’economicità di queste stoffe ha fatto sì che vengano utilizzate spesso soprattutto nei prodotti distribuiti dalle grandi catene commerciali o dai negozi a basso prezzo.

I trucchi per cucire questo tipo di tessuti

Innanzi tutto accertatevi che la macchina da cucire sia infilata con un filo adatto per quel tipo di tessuto. Se non siete in grado di individuare da soli il tipo di filo adatto, potete sempre chiedere aiuto al vostro rivenditore, che saprà sicuramente indicarvi il filo adatto per ogni tipo di cucitura.

Inoltre abbiate l’accortezza di sostituire l’ago con uno sottile ed adatto al tessuto che state per cucire. Tutte le macchine per cucire hanno la possibilità di utilizzare diversi tipi di aghi, quindi prestate sempre attenzione a questo elemento fondamentale, soprattutto per la cucitura dei tessuti molto sottili e di quelli pesanti, come ad esempio il jeans, che richiedono aghi specifici ed in grado di resistere anche alla forte pressione necessaria per cucire le stoffe più resistenti.

Come cucire le stoffe sottili?

Una volta che vi sarete accertate che la macchina è pronta per cucire, prendete il tessuto desiderato ed un foglio di carta, dal quale ricaverete una striscia. Questa striscia di carta sarà utilissima per dare maggiore spessore alla stoffa e vi permetterà di non avere problemi con eventuali arricciature della stoffa. La carta si cuce con estrema facilità, ed è un prezioso alleato per questo tipo di cuciture.

Rifiniture

Una volta terminato il lavoro, rimuovete con la massima delicatezza la carta dalle cuciture, eventualmente aiutandovi con delle forbici o con uno spillo per i piccoli pezzi che potrebbero rimanere incastrati.

Nonostante questo trucco per la macchina da cucire sia molto semplice da utilizzare, man mano che avrete preso dimestichezza con le stoffe più sottili potrete evitare di utilizzare la carta, avendo però cura di non esercitare una pressione troppo forte sulla stoffa e di non tirarla eccessivamente, per evitare che questa si deformi.

Un consiglio per i tessuti nuovi

Sopratutto per i tessuti nuovi, consigliamo un lavaggio a basse temperature e con un programma adatto ai tessuti delicati prima di procedere alla cucitura.

Questo procedimento preventivo non sarà invece necessario nel caso in cui la cucitura sia necessaria per il rifacimento di un orlo o per i piccoli aggiustamenti del capo o del tessuto in questione.

You may also like

Pin It on Pinterest

Share This
Consigli per cucire Come cucire le stoffe sottili?