Quando si sceglie di acquistare una macchina tagliacuce, la scelta del produttore non è sempre scontata. Come avviene però anche per le macchine da cucire, affidarsi ad un marchio di esperienza comprovata è già di per sé sinonimo di garanzia!

Pfaff infatti è un marchio di origine tedesca con alle spalle un secolo e mezzo di storia (è stato fondato nel 1862), da sempre certezza di macchine da cucire durature ed al passo con i tempi.

I diversi modelli di tagliacuci

La scelta di Pfaff è molto diversificata, proprio perché il produttore conosce perfettamente le diverse esigenze nel campo della cucitura. Per questo mette a disposizione una gamma di macchine da cucire e di tagliacuci che rispondono alle esigenze di chi cuce per hobby fino alle necessità di tipo professionale.

La grande differenza tra un modello ed un altro di tagliacuce Pfaff è dato certamente dal numero di accessori e di fili utilizzati, così come dalla presenza o meno di un sistema computerizzato. Nella scelta del modello più adatto è bene considerare quali sono le proprie esigenze in fatto di macchine taglia e cuci e quali accessori sono ritenuti indispensabili.

Chi non ha esigenze troppo complesse e desidera una macchina semplice da utilizzare può optare per un modello pensato appositamente per l’uso hobbistico, che rappresenta il modello “entry level” della categoria di macchine, dotato di quattro fili. Questo tipo di modello è acquistabile già a partire da poche centinaia di  euro, ma nonostante il prezzo contenuto offre tutte le funzionalità richieste ad una tagliacuce.

Aumentando leggermente il budget è possibile avere accesso ai modelli di tagliacuce dotati di un numero di punti eseguibili maggiore. Anche i modelli che potremmo definire di base sono stati studiati e creati con la stessa cura che caratterizza le macchine più professionali, grazie all’esperienza ed alla ricerca della perfezione che contraddistingue ogni prodotto Pfaff.

Chi ha esigenza di un numero superiore di fili trova modelli a cinque fili, dotati inoltre di un numero maggiore di punti eseguibili. In questo caso i prezzi aumentano rispetto ai prodotti più semplici.

Come avviene per le macchine da cucire anche le tagliacuci sono disponibili sia con modelli meccanici che con modelli computerizzati, che non devono intimorire nemmeno chi non ha mai utilizzato questo tipo di macchine in quanto progettate per consentire un apprendimento immediato delle funzioni anche per chi non ha molta dimestichezza con i prodotti tecnologici.

I modelli di tagliacuce computerizzati sono uno strumento da tenere in considerazione soprattutto per le funzionalità che consentono di risparmiare tempo nell’esecuzione dei lavori; ad esempio alcune macchine memorizzano le impostazioni utilizzate, in modo da poter riprendere il lavoro immediatamente dopo l’accensione della macchina.

Generalmente le macchine tagliacuci Pfaff sono dotate di moltissimi accessori già compresi nella confezione della macchina, che arricchiscono ancora di più un prodotto che già di per sé è sinonimo di qualità e ricerca della perfezione.

You may also like

Pin It on Pinterest

Share This
Come usare una taglia e cuci Le tagliacuci Pfaff